Contenuto Principale

Lamento

(Paolo Mariani) Il Comitato Olimpico Internazionale di Losanna sta valutando attentamente di istitui...

Sgombero ex casa delle aste in viale Cesare Battisti

Venerdì 1 marzo intorno alle ore 7.30, è stato effettuato un nuovo sgombero nella ex casa delle aste...

potenziamento del servizio di trasporto pubblico a Monza

  E' questa la principale novità per Monza introdotta dal Programma di Bacino del Trasporto Pubblic...

L’omaggio di Monza al grande Rossini

Il 2018 è stato dichiarato “Anno Rossiniano” nel 150esimo anniversario della morte del gra...

Elezione del Parlamento Europeo fissata per il 26 maggio 2019

In occasione della prossima Elezione del Parlamento Europeo fissata per il 26 maggio 2019, anche i...

  • Lamento

    Giovedì 10 Gennaio 2013 21:01
  • Sgombero ex casa delle aste in viale Cesare Battisti

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • potenziamento del servizio di trasporto pubblico a Monza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • L’omaggio di Monza al grande Rossini

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Elezione del Parlamento Europeo fissata per il 26 maggio 2019

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Sgombero ex casa delle aste in viale Cesare Battisti PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
untitledVenerdì 1 marzo intorno alle ore 7.30, è stato effettuato un nuovo sgombero nella ex casa delle aste, in viale Battisti. Sul posto otto unità del reparto mobile coordinate dal Commissario capo di Pubblica Sicurezza di Monza, due unità cinofile, due carabinieri della stazione di Villasanta, tre unità della Polizia Locale N.O.S.T. – Nucleo Operativo Sicurezza Tattica e i Vigili del Fuoco di Monza con autoscala. All’interno dello stabile è stato trovato un uomo senzatetto di nazionalità marocchina, privo di documenti e preso in carico dal reparto mobile di Milano per le necessarie procedure di identificazione. L’operazione è terminata alle ore 11.00 con l’intervento di alcuni operai e di un fabbro che, secondo le indicazioni della proprietà, ha provveduto alla messa in sicurezza degli ingressi.
“L’intervento, fa seguito anche alle segnalazioni dei cittadini che, avendo notato movimenti sospetti all’interno dell’area, hanno allertato l’Amministrazione Comunale – spiega l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena – Questa collaborazione positiva ci aiuta a tenere sempre alta l’attenzione sulla legalità e sulla sicurezza in città”.
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Noi che .... anche senza treccine

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D'Orso). Noi che non avevamo smartphone, tablet e connessioni per riprenderci in corteo e farci selfie ma quando dovevamo comunicare usavano il telefono di quel “toscanaccio” di Antonio Meucci.

Noi che, se non eravamo figli unici, ci “passavamo” i vestiti, i cappotti, e … le scarpe si facevano risuolare. (E’ nato così l’abbigliamento unisex!!!)

Noi che avevamo un solo paio di scarpe da ginnastica (si badi bene…. ginnastica e non sneaker) e che venivano usate prettamente a scuola in palestra).

Noi che...

Leggi tutto...