Contenuto Principale

FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

Fise Are, Associazione Imprese Servizi di Recapito Postale e Parcel accoglie con plauso l'approvaz...

Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

ALDAI-Federmanager guarda con cauto ottimismo ai dati sull'occupazione, analogamente a quanto esplic...

Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

A Teen Parade di Radioimmaginaria gli adolescenti hanno parlato del loro futuro lavorativo e di ro...

Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

Cresce al 3% la previsione di assunzioni in Italia per il prossimo trimestre I datori di lavoro m...

Vendite a domicilio in aumento

Il presidente di Univendita Ciro Sinatra: «Risultati migliori rispetto al commercio tradizionale, ...

  • FISE ARE accoglie con plauso l'approvazione del Ddl Concorrenza

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Disoccupazione in calo in Italia: il commento di ALDAI-Federmanager

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • Gli adolescenti temono l'intelligenza artificiale

    Domenica 10 Settembre 2017 20:48
  • Previsioni di assunzioni in crescita in Italia

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Vendite a domicilio in aumento

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Scopri e Vinci la Lombardia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Martedì 12 Dicembre 2017 07:22
Regione Lombardia regala un’esperienza speciale nella sua terra
Nell’ambito della campagna #inLombardia c’è tanto da scoprire nasce il contest internazionale che fa vivere le emozioni di un territorio unico
 
Assaporare, scoprire, immergersi e vivere la storia, l’arte e la natura di un territorio unico, quello offerto dalla Regione Lombardia. Con queste finalità nasce “Scopri e Vinci”, il contest internazionale che affianca la nuova campagna regionale #inLombardia c’è tanto da scoprire, volta a promuovere il turismo e l’offerta esperienziale di e in quest’area.
Partecipare al memory game di Regione Lombardia è molto semplice e divertente: dal mese di dicembre 2017 al mese di gennaio 2018, registrandosi sul sito win.in-lombardia.it si potrà iniziare a giocare, tentando la fortuna e mettendo alla prova le proprie capacità mnemoniche.
 
Il concorso, sviluppato in 3 lingue e aperto a tutti i cittadini europei, richiede all’utente di scegliere di giocare scoprendo le esperienze legate a 7 temi proposti: Food&Wine, Art&Culture, Active&Green, Lakes, Urban&Lifestyle, Bike Experience, Wellness&Relax. Le sette categorie rappresentano una serie di attività e temi vacanza offerti da Regione Lombardia e alle quali corrispondono diverse tipologie di premi.
Per completare il memory game ogni partecipante ha a sua disposizione due minuti di tempo. Fra gli utenti che avranno partecipato e concluso il gioco correttamente è prevista un’estrazione finale, che verrà effettuata entro febbraio 2018.
“Scopri & Vinci” sarà promosso da dicembre a febbraio attraverso una campagna dedicata che prevede l’invio di dem e newsletter, una pianificazione di display e banner sui principali siti online, l’uso dei social media, e la diffusione di spot radio e tv. Italia, Germania, Francia e UK i paesi coinvolti.
Infine, in concomitanza con l’evento “L’Artigiano in Fiera” in programma a Rho Fiera Milano fino a domenica 10 dicembre, gli animatori dell’infopoint inLombardia inviteranno i visitatori a prendere parte all’iniziativa.
***
 
Categoria “Art&Culture”
Nel memory game sono rappresentati diversi soggetti tra cui la Villa Reale di Monza, la Piazza Loggia, a Brescia e la Piazza del Duomo di Cremona. Il vincitore può scegliere una delle seguenti opzioni:
Cremona: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una visita guidata alla città comprensiva di visita a una bottega di liuteria e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.
Bergamo: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato all’accesso per due persone alla Pinacoteca dell’Accademia Carrara e un tour guidato della città e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.
 
Categoria “Food&Wine”
Nel memory game sono rappresentati tra gli altri i vigneti in Franciacorta e il risotto alla milanese.
A scelta il vincitore può scegliere:
Lago di Como: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una cena con prodotti tipici e due ingressi ai giardini di Villa Carlotta.
Oltrepò Pavese: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una cena degustazione e una visita guidata alla cantina.
 
Categoria “Active&Green”
Nel memory game sono rappresentati vari soggetti tra cui i Piani d’Erna a Lecco e la Val Federica a Livigno.
Premio a scelta:
Madesimo: due pernottamenti per due persone abbinati ai ticket di risalita in cabinovia per il trekking lungo la Via Spluga.
Valle Camonica: 1 pernottamento per due persone con un’attività a scelta fra lezione di arrampicata, di sci o nordic walking.
Valmalenco: tre pernottamenti per due persone abbinati a due skipass oppure, in stagione estiva, abbinati al noleggio di un e-bike, di un biglietto a/r per la funivia e una cena degustazione per due persone.
 
Categoria “Wellness&Relax”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono i bagni vecchi di Bormio, le Terme di San Pellegrino e quelle di Sirmione.
Premio a scelta:
Bergamo: Un soggiorno di due notti abbinato a due cene, un accesso alla Spa con due massaggi rilassanti.
Livigno: 1 pernottamento per due persone abbinato a due ticket di entrata presso Acquagranda Active You nelle aree relax, Fitness&Pool e due ingressi al museo MUS.
 
Categoria “Bike Experience”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono la centrale elettrica “Alessandro Taccani” e Piazza Sordello a Mantova.
Premio a scelta:
Valtellina: 1 pernottamento per due persone abbinato all’ingresso nel centro benessere della struttura e all’uso di due e-bike.
Parco di Montevecchia: 1 pernottamento per due persone abbinato al tour del Parco in e-bike, ad una degustazione di vini locali e una visita guidata all’Oasi WWF.
Lecchese: due pernottamenti per due persone abbinati a transfer per raggiungere la struttura, un aperitivo di benvenuto e due skipass oppure, in stagione estiva, al noleggio di un e-bike, di un biglietto a/r per la funivia, una cena degustazione, un’escursione, una visita guidata al centro minerario e una visita al caseificio con degustazione.
 
Categoria “Lakes”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono il Lago d’Idro e il Lago di Garda.
Premio a scelta:
Lago di Como: 1 pernottamento per due persone abbinato ad una cena, all’utilizzo gratuito di bicilette, a due ingressi per i giardini di Villa Carlotta e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per un anno per due persone.
Lago d’Iseo: 1 pernottamento per due persone abbinato ad una crociera in barca a vela, ad un buono sconto per il servizio transfer e un abbonamento Musei Lombardia Milano per un anno per due persone.
 
Categoria “Urban&Lifestyle”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono lo skyline di Milano e le vie dello shopping a Bergamo.
Premio a scelta:
Milano: soggiorno di una notte per due persone abbinato ad un pranzo presso il ristorante dello chef stellato Enrico Bartolini al MUDEC e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.

***
Maggiori informazioni:
Sito: in-lombardia.it e win.in-lombardia.it
Hashtag di destinazione: #inLombardia
 
CONTATTI:
Ufficio Stampa: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Il mio Presepe

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso). Quest’anno ho deciso di fare due Presepi, uno in casa ed uno in ufficio. E ho deciso intenzionalmente di farlo perché è un simbolo, il mio simbolo, il simbolo della mia casa. In un paese dove sembra che costruire un Presepe sia quasi un’offesa verso le altre culture io non lo credo. In quel Presepe ci sono io, c’è la mia cultura, c’è il mio passato ed il mio presente e vorrei ci fosse il mio futuro. Ci sono i miei valori, c’è la mia civiltà e tutto questo ….. è nel mio Paese. Non offende un bambino in una mangiatoia che scappa con la famiglia da Erode, non offende un bambino che nasce in una grotta osannato da angeli ed umili pastori. Suvvia, non può offendere nessuno! Il mio Presepe è particolare. Mi è stato portato tanto tempo fa da Betlemme, da un prete al seguito del cardinale Carlo Maria Martini. Piccolo, di porcellana, fragile ed indifeso in quel viaggio aereo come lo è quella piccola famiglia che rappresenta. Quel Bambino non chiede regali costosi, non vuole omaggi adulatori, non ama il consumismo e regali costosi, non pasteggia con pranzi prelibati, con onerose pietanze per la cena.
Anzi, resta stretto nel tepore delle braccia di Sua Madre.
Poi con il tempo il mio piccolo Presepe si è arricchito di altri due piccoli Gesù che maestre molto capaci ed intelligenti dei miei figli hanno fatto plasmare da mani infantili con il Das, quella pasta per modellare che forse oggi non si usa neanche più. E così il Presepe è diventato suo malgrado Uno e Trino. Un solo Dio e tre Persone divine: Padre, Figlio e Spirito Santo, tutto racchiuso in venti centimetri quadrati: la mia cultura, la mia Fede, la mia religione, la mia vita.

Leggi tutto...

Se Starbucks non conosce bene la storia d’Italia

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso) Correva l’anno 1882 e il governo italiano guidato da Depretis comprava la Baia di Assab dalla società Rubattino per 104.100 lire. Lo Stato Italiano decideva quindi di avviare la sua politica coloniale seguendo l’esempio di altri stati europei come la Francia, il Belgio e l’Inghilterra. Da un lato, c’era il desiderio di non essere assenti dalla spartizione del continente africano, dall'altro c’era la reale necessità di trovare uno sbocco alla sovrabbondanza della popolazione.

Leggi tutto...

 

 
>