Contenuto Principale

PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

In calendario otto spettacoli di altissima qualità con compagnie e attori di rilevanza nazionale e p...

MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

Dal 24 settembre 2020 i residenti monzesi possono richiedere presso 11 tabaccherie cittadine dei c...

Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

Ideato nel 2017 dall'Associazione Novaluna, il Festival del Parco di Monza è una manifestazione arti...

RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

Partirà il prossimo martedì 13 ottobre il nuovo menù nelle mense scolastiche della città che prepara...

IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

 La situazione emergenziale determinata dall’epidemia di “coronavirus” ha messo a dura prova il Co...

  • PROGRAMMA TEATRO MANZONI STAGIONE 2020/2021

    Martedì 10 Marzo 2020 10:57
  • MONZA: CERTIFICATI ANAGRAFICI IN TABACCHERIA

    Lunedì 16 Marzo 2020 07:20
  • Il Festival del Parco di Monza. Natura è Cultura

    Sabato 04 Aprile 2020 07:02
  • RISTORAZIONE SCOLASTICA: DAL 13 OTTOBRE AL VIA IL NUOVO MENÙ Partirà il prossimo martedì 13 ottobre

    Martedì 07 Aprile 2020 08:12
  • IL GRANDE IMPEGNO DEI SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE DURANTE L’EMERGENZA

    Martedì 14 Aprile 2020 13:11

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Scopri e Vinci la Lombardia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Martedì 12 Dicembre 2017 07:22
Regione Lombardia regala un’esperienza speciale nella sua terra
Nell’ambito della campagna #inLombardia c’è tanto da scoprire nasce il contest internazionale che fa vivere le emozioni di un territorio unico
 
Assaporare, scoprire, immergersi e vivere la storia, l’arte e la natura di un territorio unico, quello offerto dalla Regione Lombardia. Con queste finalità nasce “Scopri e Vinci”, il contest internazionale che affianca la nuova campagna regionale #inLombardia c’è tanto da scoprire, volta a promuovere il turismo e l’offerta esperienziale di e in quest’area.
Partecipare al memory game di Regione Lombardia è molto semplice e divertente: dal mese di dicembre 2017 al mese di gennaio 2018, registrandosi sul sito win.in-lombardia.it si potrà iniziare a giocare, tentando la fortuna e mettendo alla prova le proprie capacità mnemoniche.
 
Il concorso, sviluppato in 3 lingue e aperto a tutti i cittadini europei, richiede all’utente di scegliere di giocare scoprendo le esperienze legate a 7 temi proposti: Food&Wine, Art&Culture, Active&Green, Lakes, Urban&Lifestyle, Bike Experience, Wellness&Relax. Le sette categorie rappresentano una serie di attività e temi vacanza offerti da Regione Lombardia e alle quali corrispondono diverse tipologie di premi.
Per completare il memory game ogni partecipante ha a sua disposizione due minuti di tempo. Fra gli utenti che avranno partecipato e concluso il gioco correttamente è prevista un’estrazione finale, che verrà effettuata entro febbraio 2018.
“Scopri & Vinci” sarà promosso da dicembre a febbraio attraverso una campagna dedicata che prevede l’invio di dem e newsletter, una pianificazione di display e banner sui principali siti online, l’uso dei social media, e la diffusione di spot radio e tv. Italia, Germania, Francia e UK i paesi coinvolti.
Infine, in concomitanza con l’evento “L’Artigiano in Fiera” in programma a Rho Fiera Milano fino a domenica 10 dicembre, gli animatori dell’infopoint inLombardia inviteranno i visitatori a prendere parte all’iniziativa.
***
 
Categoria “Art&Culture”
Nel memory game sono rappresentati diversi soggetti tra cui la Villa Reale di Monza, la Piazza Loggia, a Brescia e la Piazza del Duomo di Cremona. Il vincitore può scegliere una delle seguenti opzioni:
Cremona: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una visita guidata alla città comprensiva di visita a una bottega di liuteria e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.
Bergamo: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato all’accesso per due persone alla Pinacoteca dell’Accademia Carrara e un tour guidato della città e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.
 
Categoria “Food&Wine”
Nel memory game sono rappresentati tra gli altri i vigneti in Franciacorta e il risotto alla milanese.
A scelta il vincitore può scegliere:
Lago di Como: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una cena con prodotti tipici e due ingressi ai giardini di Villa Carlotta.
Oltrepò Pavese: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una cena degustazione e una visita guidata alla cantina.
 
Categoria “Active&Green”
Nel memory game sono rappresentati vari soggetti tra cui i Piani d’Erna a Lecco e la Val Federica a Livigno.
Premio a scelta:
Madesimo: due pernottamenti per due persone abbinati ai ticket di risalita in cabinovia per il trekking lungo la Via Spluga.
Valle Camonica: 1 pernottamento per due persone con un’attività a scelta fra lezione di arrampicata, di sci o nordic walking.
Valmalenco: tre pernottamenti per due persone abbinati a due skipass oppure, in stagione estiva, abbinati al noleggio di un e-bike, di un biglietto a/r per la funivia e una cena degustazione per due persone.
 
Categoria “Wellness&Relax”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono i bagni vecchi di Bormio, le Terme di San Pellegrino e quelle di Sirmione.
Premio a scelta:
Bergamo: Un soggiorno di due notti abbinato a due cene, un accesso alla Spa con due massaggi rilassanti.
Livigno: 1 pernottamento per due persone abbinato a due ticket di entrata presso Acquagranda Active You nelle aree relax, Fitness&Pool e due ingressi al museo MUS.
 
Categoria “Bike Experience”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono la centrale elettrica “Alessandro Taccani” e Piazza Sordello a Mantova.
Premio a scelta:
Valtellina: 1 pernottamento per due persone abbinato all’ingresso nel centro benessere della struttura e all’uso di due e-bike.
Parco di Montevecchia: 1 pernottamento per due persone abbinato al tour del Parco in e-bike, ad una degustazione di vini locali e una visita guidata all’Oasi WWF.
Lecchese: due pernottamenti per due persone abbinati a transfer per raggiungere la struttura, un aperitivo di benvenuto e due skipass oppure, in stagione estiva, al noleggio di un e-bike, di un biglietto a/r per la funivia, una cena degustazione, un’escursione, una visita guidata al centro minerario e una visita al caseificio con degustazione.
 
Categoria “Lakes”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono il Lago d’Idro e il Lago di Garda.
Premio a scelta:
Lago di Como: 1 pernottamento per due persone abbinato ad una cena, all’utilizzo gratuito di bicilette, a due ingressi per i giardini di Villa Carlotta e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per un anno per due persone.
Lago d’Iseo: 1 pernottamento per due persone abbinato ad una crociera in barca a vela, ad un buono sconto per il servizio transfer e un abbonamento Musei Lombardia Milano per un anno per due persone.
 
Categoria “Urban&Lifestyle”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono lo skyline di Milano e le vie dello shopping a Bergamo.
Premio a scelta:
Milano: soggiorno di una notte per due persone abbinato ad un pranzo presso il ristorante dello chef stellato Enrico Bartolini al MUDEC e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.

***
Maggiori informazioni:
Sito: in-lombardia.it e win.in-lombardia.it
Hashtag di destinazione: #inLombardia
 
CONTATTI:
Ufficio Stampa: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

I Lombardi

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D'Orso)

In Lombardia fin da piccolo impari che:

“Non ce la faccio – non si può dire.

“Non ci riesco – non esiste.

“Sono stanco” … non è mai abbastanza!

Ecco come sono i Lombardi nel bene o nel male a seconda di come

li vuoi guardare!

Testa bassa e lavorare.

I Lombardi, quelli veri, chiamati per scherzo Polentoni, sì, perché era la

polenta che si mangiava in tempi di difficoltà. Ma offendersi, mai.

Sì, perché la polenta è ruvida e dura fuori, con quella crosticina che si forma

quando si raffredda ma dentro dolce ed avvolgente.

I Lombardi sono così: dentro sono buoni, con il cuore tenero, fieri delle cose

rassicuranti: acqua sale e farina gialla.

I Lombardi ci sono.                                                                                                                                                                                

Sempre.

Silenziosi ma presenti, su loro puoi contare, sempre.

Molti non li sopportano, lo si percepisce, ma se te ne innamori … beh allora

sei spacciato perché sarà per sempre.

Piange la Lombardia, in silenzio e con orgoglio.

Lo fa senza rumore per non disturbare, con toni semplici e concreti.

Tenendo gli occhi bassi e la testa piena di mille pensieri, cercando soluzioni.

Passano le ambulanze con le sirene accese e i lombardi sentono e continuano.

Se la Lombardia si potesse abbracciare lo farei adesso, forte.

Non mollare, non lo hai mai fatto.

Ricordi? Non si può dire “non ce la faccio”

“non riesco” qui non esiste”

“sono stanca! non è mai abbastanza, ancora un po’”!

Una regione non si misura dalla sua lunghezza e larghezza ma dall’ampiezza

delle sue visioni e se decidi di sceglierla come “casa” devi sapere che

devi essere all’altezza dei suoi sogni!

 

“Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso). “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”. Cit. Goebbles  -  il ruolo delle fake news

La minoranza di coloro che leggeranno la frase la attribuirà ad un certo Joseph Goebbles. Altri la cercheranno su internet. Inoltre, navigando online, risulteranno richiami di articoli tipo quello, apparso nel 2016 sul Fatto Quotidiano: Gaffe di Farinetti: “Come diceva Goethe, a forza di ripetere una roba questa diventa vera. Ma la frase era di Goebbels!”

Leggi tutto...