Contenuto Principale

Al via il monitoraggio di ponti e sottopassi in città

È stato avviato in luglio e affidato nei primi giorni di agosto l'incarico ad una società specia...

Patto di collaborazione per le aree cani

E’ stato approvato dalla Giunta comunale il documento che disciplina l’utilizzo delle aree verdi ri...

L’omaggio di Monza al grande Rossini

Il 2018 è stato dichiarato “Anno Rossiniano” nel 150esimo anniversario della morte del gra...

Ability Day & 5K Ability Run

  Domenica 30 settembre - dalle ore 9.00 alle ore 18.00 - Piazza Trento e Trieste L’evento Ability...

Artisti ed Aziende si incontrano a “Indart” tra Monza e Monaco

 “Indart - Industries Join Art” è il progetto di Vision Plus e VS Arte per fare incontrare artisti e...

  • Al via il monitoraggio di ponti e sottopassi in città

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:28
  • Patto di collaborazione per le aree cani

    Lunedì 07 Agosto 2017 21:33
  • L’omaggio di Monza al grande Rossini

    Giovedì 14 Settembre 2017 05:43
  • Ability Day & 5K Ability Run

    Martedì 19 Settembre 2017 06:09
  • Artisti ed Aziende si incontrano a “Indart” tra Monza e Monaco

    Sabato 07 Ottobre 2017 09:50

Scelti da Noi

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Scopri e Vinci la Lombardia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Martedì 12 Dicembre 2017 07:22
Regione Lombardia regala un’esperienza speciale nella sua terra
Nell’ambito della campagna #inLombardia c’è tanto da scoprire nasce il contest internazionale che fa vivere le emozioni di un territorio unico
 
Assaporare, scoprire, immergersi e vivere la storia, l’arte e la natura di un territorio unico, quello offerto dalla Regione Lombardia. Con queste finalità nasce “Scopri e Vinci”, il contest internazionale che affianca la nuova campagna regionale #inLombardia c’è tanto da scoprire, volta a promuovere il turismo e l’offerta esperienziale di e in quest’area.
Partecipare al memory game di Regione Lombardia è molto semplice e divertente: dal mese di dicembre 2017 al mese di gennaio 2018, registrandosi sul sito win.in-lombardia.it si potrà iniziare a giocare, tentando la fortuna e mettendo alla prova le proprie capacità mnemoniche.
 
Il concorso, sviluppato in 3 lingue e aperto a tutti i cittadini europei, richiede all’utente di scegliere di giocare scoprendo le esperienze legate a 7 temi proposti: Food&Wine, Art&Culture, Active&Green, Lakes, Urban&Lifestyle, Bike Experience, Wellness&Relax. Le sette categorie rappresentano una serie di attività e temi vacanza offerti da Regione Lombardia e alle quali corrispondono diverse tipologie di premi.
Per completare il memory game ogni partecipante ha a sua disposizione due minuti di tempo. Fra gli utenti che avranno partecipato e concluso il gioco correttamente è prevista un’estrazione finale, che verrà effettuata entro febbraio 2018.
“Scopri & Vinci” sarà promosso da dicembre a febbraio attraverso una campagna dedicata che prevede l’invio di dem e newsletter, una pianificazione di display e banner sui principali siti online, l’uso dei social media, e la diffusione di spot radio e tv. Italia, Germania, Francia e UK i paesi coinvolti.
Infine, in concomitanza con l’evento “L’Artigiano in Fiera” in programma a Rho Fiera Milano fino a domenica 10 dicembre, gli animatori dell’infopoint inLombardia inviteranno i visitatori a prendere parte all’iniziativa.
***
 
Categoria “Art&Culture”
Nel memory game sono rappresentati diversi soggetti tra cui la Villa Reale di Monza, la Piazza Loggia, a Brescia e la Piazza del Duomo di Cremona. Il vincitore può scegliere una delle seguenti opzioni:
Cremona: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una visita guidata alla città comprensiva di visita a una bottega di liuteria e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.
Bergamo: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato all’accesso per due persone alla Pinacoteca dell’Accademia Carrara e un tour guidato della città e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.
 
Categoria “Food&Wine”
Nel memory game sono rappresentati tra gli altri i vigneti in Franciacorta e il risotto alla milanese.
A scelta il vincitore può scegliere:
Lago di Como: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una cena con prodotti tipici e due ingressi ai giardini di Villa Carlotta.
Oltrepò Pavese: 1 pernottamento di una notte per due persone abbinato ad una cena degustazione e una visita guidata alla cantina.
 
Categoria “Active&Green”
Nel memory game sono rappresentati vari soggetti tra cui i Piani d’Erna a Lecco e la Val Federica a Livigno.
Premio a scelta:
Madesimo: due pernottamenti per due persone abbinati ai ticket di risalita in cabinovia per il trekking lungo la Via Spluga.
Valle Camonica: 1 pernottamento per due persone con un’attività a scelta fra lezione di arrampicata, di sci o nordic walking.
Valmalenco: tre pernottamenti per due persone abbinati a due skipass oppure, in stagione estiva, abbinati al noleggio di un e-bike, di un biglietto a/r per la funivia e una cena degustazione per due persone.
 
Categoria “Wellness&Relax”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono i bagni vecchi di Bormio, le Terme di San Pellegrino e quelle di Sirmione.
Premio a scelta:
Bergamo: Un soggiorno di due notti abbinato a due cene, un accesso alla Spa con due massaggi rilassanti.
Livigno: 1 pernottamento per due persone abbinato a due ticket di entrata presso Acquagranda Active You nelle aree relax, Fitness&Pool e due ingressi al museo MUS.
 
Categoria “Bike Experience”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono la centrale elettrica “Alessandro Taccani” e Piazza Sordello a Mantova.
Premio a scelta:
Valtellina: 1 pernottamento per due persone abbinato all’ingresso nel centro benessere della struttura e all’uso di due e-bike.
Parco di Montevecchia: 1 pernottamento per due persone abbinato al tour del Parco in e-bike, ad una degustazione di vini locali e una visita guidata all’Oasi WWF.
Lecchese: due pernottamenti per due persone abbinati a transfer per raggiungere la struttura, un aperitivo di benvenuto e due skipass oppure, in stagione estiva, al noleggio di un e-bike, di un biglietto a/r per la funivia, una cena degustazione, un’escursione, una visita guidata al centro minerario e una visita al caseificio con degustazione.
 
Categoria “Lakes”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono il Lago d’Idro e il Lago di Garda.
Premio a scelta:
Lago di Como: 1 pernottamento per due persone abbinato ad una cena, all’utilizzo gratuito di bicilette, a due ingressi per i giardini di Villa Carlotta e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per un anno per due persone.
Lago d’Iseo: 1 pernottamento per due persone abbinato ad una crociera in barca a vela, ad un buono sconto per il servizio transfer e un abbonamento Musei Lombardia Milano per un anno per due persone.
 
Categoria “Urban&Lifestyle”
Tra i soggetti rappresentati nel memory game ci sono lo skyline di Milano e le vie dello shopping a Bergamo.
Premio a scelta:
Milano: soggiorno di una notte per due persone abbinato ad un pranzo presso il ristorante dello chef stellato Enrico Bartolini al MUDEC e all’abbonamento Musei Lombardia Milano per due persone.

***
Maggiori informazioni:
Sito: in-lombardia.it e win.in-lombardia.it
Hashtag di destinazione: #inLombardia
 
CONTATTI:
Ufficio Stampa: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
Ricerca / Colonna destra
Segui i nostri feed per essere sempre aggiornato!

L' Editoriale

Il nuovo gioco dei ragazzini incoscienti.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(Laura Giulia D’Orso). Prima fu la moda dei treni in corsa da evitare, poi arrivò quella dei selfies scattati su “abissi” aperti come voragini ai loro piedi, adesso il nuovo “gioco” degli adolescenti si potrebbe chiamare “come ti schivo gli autobus”.

Un video caricato su youtube ha messo alla gogna l'autista di un bus francese che, dopo aver schivato uno studente che attraversa, intenzionalmente, è stato ripreso mentre schiaffeggia l'adolescente, reagendo ai suoi insulti.

Il fatto si svolge in una trentina di secondi, appena il tempo di una brusca frenata, la presa di coscienza di non aver schiacciato nessuno e la reazione da padre di famiglia dell’autista, egli stesso genitore di due figli.

Il tutto avviene ormai sotto l’occhio del “grande fratello” smartphone di un altro studente.

Ovviamente scoppia la polemica tra chi prende le parti dell'autista, che rischia il licenziamento, e chi quelle del ragazzo. La Società per cui lavora, ha avviato un'indagine disciplinare perché, affermano, contrario ai principi e ai valori di chi lavora nei servizi pubblici".

Ma per favore!

Ragazzi scesi in un inferno senza futuro, stupidi, arroganti, abituati in casa a dare del cretino ai genitori che invece giocano a fare gli amici più che i genitori stessi.

Genitori imbecilli, che gareggiano con la propria prole, trasformandosi in ridicoli “ragazzi di 40/50 anni”, che per evitare l’insulto o la “scocciatura” di un perentorio NO non reggono il confronto, perché si è ragazzi a 13 anni ma a 50, si dovrebbe essere adulti e maturi.

Leggi tutto...

Grazie a tutti: la F1 come lezione di vita

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

(di Mattia Mauri). Ci sono tre parole che, più delle altre, ho sentito in questi tre giorni passati a Monza in Autodromo a vivere il weekend della formula 1, bellissimo nonostante il sogno del venerdì e del sabato si sia bruscamente interrotto trasformandosi nell’incubo domenicale di un’altra occasione mondiale sprecata da Seb Vettel.

Leggi tutto...