https://customer48131.img.musvc3.net/static/48131/images/1/ezgif.com-animated-gif-maker-6.gifNuovo allestimento per la mostra inspirata al concetto di genius loci e dedicata a poetici paesaggi tra Libano e Irlanda

Cadogan Gallery è lieta di annunciare il riallestimento di The Living Mountain, mostra dell’artista libanese-irlandese Richard Hearns che, fino al 27 luglio 2024, presenta nella sede milanese della galleria una serie inedita di lavori ispirati ai paesaggi selvaggi del Burren National Park della contea di Clare in Irlanda, dove vive da tempo.

Nelle sue opere Hearns si ispira al concetto di genius loci, associandolo a Libano e Irlanda, i luoghi che hanno maggiormente influenzato la sua vicenda biografica. “La mia doppia eredità culturale ha influenzato e ispirato notevolmente i miei dipinti – dice l’artista. Gli irlandesi hanno sempre avuto una prospettiva rivolta verso l’esterno e un’identità unica nel mondo. Allo stesso modo, nel corso della storia, il popolo libanese ha percorso grandi distanze per esplorare, imparare, commerciare e crescere.”

 

La serie di opere esposta rappresenta un’estensione idilliaca di paesaggi reali, virati all’astrazione grazie a un uso espressionistico del colore: non vedute realistiche, dunque, ma impressioni ricreate attraverso il filtro dell’esperienza e della memoria.

Richard Hearns

The Living Mountain

fino al 27 luglio 2024

Di admin